Cala l'educazione stradale nelle scuole Piemontesi

Il Settore Polizia Locale della Regione Piemonte ha reso disponibile 5° Rapporto sulle iniziative di educazione stradale svolte dalla Polizia Locale nelle scuole piemontesi. Dall'indagine emerge che, nonostante l'estensione del servizio ad un numero più elevato di comuni, rispetto alle precedenti rilevazioni, la congiuntura economica negativa e la carenza delle piante organiche hanno portato ad una diminuzione delle ore di educazione stradale erogate ed anche ad una riduzione del numero di studenti interessati.
Il rapporto consolida molti dati sulle iniziative mirate alla sicurezza stradale intraprese nelle scuole piemontesi nel periodo 2011-2013. Da quanto emerge dall’indagine nell’anno scolastico 2011-2012, sono stati 57.312 gli studenti coinvolti nelle iniziative di educazione stradale da parte degli Operatori di Polizia Locale. Mentre nell’anno 2012-2013 gli studenti coinvolti nelle iniziative di educazione stradale sono calati quasi del 10%, raggiungendo il numero 51.940.


Il rapporto della Regione mostra che sia in termini percentuali, sia in assoluto i dati del biennio dimostrano una flessione nella presenza della Polizia Locale nelle scuole. Calano inoltre sia il numero degli Istituti coinvolti, che il numero delle classi, con aumenti tuttavia marginali nelle scuole dell’infanzia.
Il rapporto della Regione si conclude affermando che occorrerà non abbassare la guardia e continuare a con iniziative di educazione stradale di qualità e quantità almeno analoghe a quelle sin qui registrate, nonostante che le carenze di organico e di risorse economiche incidano pesantemente sulla

Leggi tutto......

Leggi tutto

Tags: [+]incidenti stradali incidenti stradali coinvolti vittime giovani giovane auto stradale sinistri educazione sinistri stradali Autostradafacendo Piemonte educazione stradale sicurezza stradale SINA Polizia sicurezza

Fonte: Autostradafacendo